7 aspetti della tua vita: che devi sempre mantenere segreti secondo la saggezza induista

Queste sono le 7 cose che per nessuna ragione dovrebbero essere rivelate agli altri per avere maggiore prosperità nelle nostre vite.

Gli indiani possiedono una delle filosofie più interessanti del mondo, la filosofia detta “darśana”, che cerca la visione intuitiva e immediata della realtà. Non bramano la verità, ma traggono una spiegazione sistematica dalle esperienze quotidiane per dare un senso all’esistenza umana.

In questa filosofia, lo spirito è estremamente importante.

Gli indiani, infatti, lo vedono come parte di un’esperienza liberatoria che condiziona il tempo e lo spazio. Il ricercatore Vyacheslav Ruzov ha approfondito la cultura indiana, i postulati dell’Induismo e il modo in cui gli indiani concepiscono la loro vita attraverso la loro saggezza.

I saggi dell’India gli diedero un grande consiglio, tra i quali, 7 suggerimenti su ciò che bisognerebbe tenere segreto per essere prospero nella vita e mantenere sempre il mistero su di essa.

Di seguito, le 7 cose che per nessuna ragione dovrebbero essere rivelate agli altri:

1. Non dire mai agli altri i piani che hai intenzione di portare a termine a breve, medio o lungo termine Se questi piani non sono stati ancora compiuti e vengono condivisi con altre persone, potrebbero non essere soddisfatti e criticati.

2. Se compi un’azione qualsiasi dal profondo del tuo cuore e in buona fede, non hai bisogno di dirlo. La cosa più gratificante è aver fatto delle buone azioni, senza che gli altri debbano per forza applaudirle.

3. Non divulgare le tue limitazioni sessuali o altri aspetti della tua vita intima. Non è necessario che gli altri le conoscano, la cosa più importante di tutte è essere sempre in armonia con se stessi.

Queste limitazioni possono essere benefiche

4Se ti trovi in ina situazione in cui è necessario dimostrare il tuo coraggio o compiere un atto eroico, non raccontarlo a nessuno. Non dire a tutto a tutti, piuttosto, sii tranquillo e sii sempre umile, perché tutti, almeno una volta nella vita, sono stati costretti ad affrontare prove davvero difficili.

5. Prendi tutta la conoscenza spirituale che possiedi e, semplicemente, vivila.

Non è necessario esporre questa conoscenza agli altri. La spiritualità è un dono che va vissuto solo con se stessi.

6. I problemi interni alla famiglia o i conflitti che potrebbero nascere nel contesto del nucleo familiare non dovrebbero essere condivisi con altri. I problemi che sorgono all’interno della famiglia sono solo tuoi e dei tuoi cari, e di nessun altro. Possono essere risolti solo attraverso il dialogo tra te e i tuoi familiari, quindi, non c’è motivo di discuterne con gli estranei. Quest’atteggiamento ti porterebbe solo a danneggiare maggiormente il tuo rapporto familiare invece di beneficiarne.

7. Non sprecare mai energia parlando male degli altri.

Non ripetere le cose negative che altri ti hanno detto di qualcun altro, questo ti fa solo riempire di energie negative, finendo per contaminare anche gli altri.

In conclusione, dobbiamo essere prudenti, discreti, umili e non rivelare i nostri affari agli altri, perché potremmo cadere nell’arroganza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *