Al Bano Carrisi disgustato, l’amara confessione: ‘Stavolta è troppo’

Al Bano Carrisi ha concesso un’intervista al Corriere Della Sera. Il cantante pugliese profondamente amareggiato sbotta. Ecco cosa è accaduto.

Al Bano Carrisi è tra gli artisti più amati dal pubblico italiano, perché con la sua voce, le sue parole e la sua musica è riuscito a conquistare intere generazioni.

E’ nota al pubblico la sua recente scelta di non partecipare quest’anno alla 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana poichè secondo quanto da lui confessato non ‘aveva lo spirito giusto’ per prendervi parte.

Di recente, l’artista pugliese è tornato sotto i riflettori a seguito di alcune dichiarazioni da lui rilasciate al Corriere Della Sera. Ecco cosa ha rivelato ai lettori del noto quotidiano.

Al Bano Carrisi sbotta: ‘Stavolta è troppo’

Nel corso del suo intervento al Corriere della Sera, il cantante di Cellino San Marco è tornato a parlare di uno dei temi più caldi di queste ultime settimane, ovvero la questione ‘Sanremo si o Sanremo no’.

Come già accennato per quest’anno dopo 18 Sanremo, Al Bano Carrisi ha deciso di non prendervi parte per mancanza dello spirito adatto, sfumato a causa della Pandemia che da un’anno a questa parte sta mettendo in ginocchio il mondo intero.

Dopo tante ipotesi, tra cui gli ospiti in quarantena per 40 giorni su di una nave da crociera, la presenza di 380 invitati con le dovute precauzioni, si è deciso che il Festival si farà comunque ma senza la presenza del pubblico.

L’artista pugliese alla notizia, sbotta, per lui infatti quest’anno sarebbe stato il caso di rinviare la suddetta competizione. Ecco le sue parole:

‘IO HO SEMPRE PRESO LE DIFESE MA ORA È TROPPO’

ha detto a Corriere della Sera amareggiato per la decisione presa dall’organizzazione dello storico evento

.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.