Bambino di 2 anni gli butta il latte addosso, lui lo soffoca e lo uccide davanti alla Madre

Bambino di 2 anni gli butta il latte addosso, lui lo soffoca e lo uccide davanti alla Madre

Uccide il figlio della sua fidanzata perché lui rigurgita il latte addosso. Dakota King, 19 anni, di Bloomington, Indiana,

USA, ha soffocato un bimbo di appena 2 mesi mettendogli un cuscino sulla faccia per impedirgli di piangere. Il bimbo gli era stato affidato dalla compagna, la madre, che era andata a lavoro.

Bambino di 2 anni gli butta il latte addosso,

Durante l’assenza della donna il 19enne aveva allattato il bimbo che però aveva avuto un rigurgito.

Il latte aveva sporcato Dakota che era andato su tutte le furie facendo mettere a piangere il neonato.

È stato a quel punto che l’uomo ha perso la testa prendendo il piccolo e contrastandogli la testa sul cuscino premendo fino a farlo soffocare.

Quando la mamma è tornata a casa lo ha trovato privo di sensi e ha chiamato i soccorsi,

ma quando i paramedici sono intervenuti per il bimbo non c’era più nulla da fare.

Intervistato dalla polizia l’uomo ha ammesso di essersi arrabbiato dopo il rigurgito,

ma ha negato l’aggressione.

La famiglia della mamma del piccolo, come riporta il Sun, lo ha accusato di omicidio.

Per ora l’uomo è in carcere in attesa di processo, mentre sul corpicino del bimbo verrà effettuata un’autopsia che chiarirà le cause del decesso.

fonte: Leggo

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*