Ananas: la dieta che ti aiuta a dimagrire velocemente

Ananas: Hai mai desiderato perdere peso velocemente e liberarti del grasso accumulato nel tuo corpo per un’occasione importante, per un determinato evento o per un determinato periodo dell’anno?

In questo caso, di solito siamo solti ignorare il parere di medici e altri professionisti.

Ma se il vostro obiettivo è quello di perdere peso, questa dieta è il segreto per riuscirci.

Questa dieta è l’ideale per perdere peso velocemente e facilmente per raggiungere il peso forma tanto desiderato.. è una dieta sana ed equilibrata, ricca di vitamine e variegata, inoltre, ti permette di raggiungere quest’ambizioso obiettivo in soli 3 giorni.

LA DIETA DELL’ANANAS, NATURALMENTE, HA COME PROTAGONISTA PRINCIPALE QUESTO DELIZIOSO FRUTTO TROPICALE.

Moltissime persone che hanno provato questa dieta si dicono soddisfatte e ne sono entusiaste, affermano con felicità di aver perso fino a 4-5 chili, seguendo le istruzioni e impegnandosi con costanza.

Questa dieta, inoltre, aiuta sia a perdere peso in breve tempo, sia a purificare il nostro corpo, merito degli ingredienti sani e naturali di cui è fatta.

Sembra incredibile ma…In soli 3 giorni puoi perdere fino a 5 chili! E’ la dieta ideale da eseguire dopo diversi giorni di eccessi, come ad esempio le festività natalizie,dal momento che ha un alto potere digestivo e contiene poche calorie.

LA DIETA PASSO PER PASSO

1. PRIMA COLAZIONE: 2-3 fette di ananas; 1 tazza di yogurt magro; 1 busta di farina d’avena. 2. SECONDA COLAZIONE: 1 bicchiere di succo d’ananas; 1 fetta di pane tostato integrale; 1 uovo sodo. 3. PRANZO: 1 tazza di brodo di pollo con verdure; 90 grammi di pollo o pesce arrostito; 2 fette di ananas. 4. MERENDA: 1 bicchiere di succo d’ananas; 1 tazza di yogurt magro con 1/2 fetta di ananas tagliato a cubetti. 5. CENA: Insalata di lattuga; 90 grammi di pollo arrostito; 2 fette di ananas a cubetti.

Puoi bere acqua naturale, tè verde senza zucchero o acqua con limone durante il resto della giornata.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*