Chi è Claudia Jessie?

5 Min Read
Claudia Jessie
Claudia Jessie

Claudia Jessie è un’attrice britannica di 32 anni, nata il 30 ottobre 1989 a Moseley, Inghilterra, nota soprattutto per il suo ruolo di Eloise Bridgerton nella serie di successo Netflix “Bridgerton”. Cresciuta a Londra, Jessie è tornata nella sua città natale per intraprendere la carriera di attrice dopo aver fatto esperienza nella capitale britannica. Attualmente, vive in una casa galleggiante a Birmingham e sta lavorando a un nuovo progetto a Bali.

Carriera

Esordì come attrice e debutto in televisione

Claudia Jessie ha iniziato la sua carriera artistica come attrice nel 2012, debuttando nel cortometraggio “Rosie”. Da allora, ha lavorato in numerose serie televisive e film, consolidando la sua fama e guadagnandosi il rispetto della critica e del pubblico.

Tra i suoi lavori più noti, figurano:

  • “Jonathan Strange & Mr Norrell” (2015), una miniserie televisiva britannica tratta dall’omonimo romanzo di Susanna Clarke;
  • “L’amore e la vita – Call the Midwife” (2012-oggi), una serie televisiva britannica ambientata negli anni Cinquanta a Londra e incentrata sull’attività delle levatrici del quartiere di Poplar;
  • “Doctor Who” (1963-oggi), un’iconica serie televisiva britannica di fantascienza prodotta dalla BBC.

Nel 2016, Jessie ha recitato nel film “L’ora più bella”, diretto da Oliver Parker, nel ruolo di Ivy.

Il successo con “Bridgerton”

Il ruolo che ha portato Claudia Jessie all’attenzione del grande pubblico è quello di Eloise Bridgerton, una delle protagoniste della serie televisiva di Netflix “Bridgerton” (2020-oggi), tratta dai romanzi di Julia Quinn e prodotta da Shonda Rhimes.

Eloise è la quinta figlia della famiglia Bridgerton, una giovane intelligente, curiosa e ribelle che si scontra spesso con le rigide regole della società dell’epoca. Questo personaggio le ha permesso di mostrare il suo talento e di guadagnarsi elogi e apprezzamenti da parte della critica.

leggi anche: Fatima Trotta: vita, carriera e successi della nota presentatrice napoletana

Vita personale

Salute mentale

Claudia Jessie soffre di un problema di salute mentale chiamato depersonalizzazione, un disturbo che porta a una percezione distorta della realtà e a un senso di estraneità rispetto a se stessi e al mondo circostante. L’attrice ha parlato della sua condizione in varie interviste e ne parla apertamente in modo da sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tematica della salute mentale.

Presenza sui social media

A differenza di molti altri personaggi dello spettacolo, Claudia Jessie non è attiva sui social media come Instagram, Facebook o Twitter. Pare che la scelta di tenersi lontana dai social sia dettata sia dalla sua natura riservata sia dalla sua condizione di depersonalizzazione.

Invece di utilizzare i social media come mezzo di promozione della sua carriera, Jessie preferisce concentrarsi sulla sua passione per l’arte e diffondere messaggi di amore e accettazione anche al di fuori del suo lavoro come attrice.

Vita sentimentale

Per quanto riguarda la vita sentimentale di Claudia Jessie, non ci sono molte informazioni disponibili. L’attrice è molto riservata riguardo alla sua vita privata e non si hanno notizie di eventuali relazioni passate o presenti.

Progetti futuri

Dopo il successo della prima stagione di “Bridgerton” e l’annuncio dell’imminente seconda stagione, è probabile che Claudia Jessie continuerà a interpretare il ruolo di Eloise Bridgerton nella serie. Inoltre, l’attrice sta attualmente lavorando a un nuovo progetto a Bali, anche se non sono ancora disponibili dettagli riguardo alla sua natura o al suo coinvolgimento.

In conclusione, Claudia Jessie è sicuramente un’attrice di talento che si è guadagnata un posto nel cuore del pubblico grazie al suo ruolo di Eloise Bridgerton nella serie di successo Netflix “Bridgerton”. Nonostante la sua riservatezza e la distanza dai social media, Jessie ha dimostrato di essere una professionista appassionata, degna di attenzione e stima. Non ci resta che attendere gli sviluppi della sua carriera e scoprire quali sorprese ci riserverà in futuro.

Share this Article
Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adbanner