Corona Virus: Il professor Galli interviene in un webinar [ DA ASCOLTARE]

Corona Virus: Il professor Galli interviene in un webinar [ DA ASCOLTARE]. È stato ribadito più volte anche da diversi dottori che non si dovevano aprire l’anno scorso le varie regioni, ma purtroppo così è stato! Per questo ancora oggi ci ritroviamo a fronteggiare questa pandemia che sta facendo ancora morti, infatti non bastava solo il cosiddetto COVID-19, no servivano anche le sue varianti che da quanto abbiamo appreso sono più pericolose, come ad esempio quella sudafricana, e quella inglese.

Il professor Galli interviene in un webinar [ DA ASCOLTARE]

In questo webinar questo professore dice delle cose altamente importanti è veritiere che dovrebbero far riflette in primis il popolo e secundis anche  chi governa questo paese. Se prima era solamente una fascia a essere colpita, oggi dobbiamo far fronte che questo virus colpisce tutte le età.

Qui di seguito avrete il video integrale di questa intervista! ASCOLTATELO!!

https://video.repubblica.it/edizione/parma/il-professor-galli-no-vaccino-no-party-produzione-italiana-bisognava-pensarci-in-estate-invece-di-riaprire-le-disco/377407/378017?ref=670

In questo intervento il Professore ha ribadito delle cose importanti che dovrebbero essere osservate da tutti.

Vaccinazioni

Le vaccinazioni sicuramente non procedono come si dovrebbe e lo specificano pure, pensate che volendo si potrebbe arrivare a effettuare 5000 vaccini al giorno, ma così purtroppo non è. Pensate che 5000 vaccini vengono effettuati in una settimana, questo fa capire quanto le cose vadano molto a rilento.

Le stesse vaccinazioni dovrebbero essere fatti su tutte le età e non su certe fasce, anche perchè stiamo vedendo che negli ultimi tempi. Tale virus colpisce sia grandi che piccini.

Per quanto riguarda quest’ultimi ancora non ci sono vaccini, ricordiamo che la fascia dei bambini fino all’età di 17 è una grande fascia. Non bisogna sottovalutare, e sopratutto dimenticarsene.

Conclusioni

Per quanto riguarda il video come avrete potuto notare che quanto attesta tale professore è la realtà che c’è oggi, quindi utilizzate tutte le precauzioni possibili, onde evitare il contagio. Se entrate in contagio con qualcuno avvertire immediatamente gli organi competenti!

 

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*