Coronavirus, 5 bambini contagiati: 4 in Lombardia, 1 in Veneto

Coronavirus, 5 bambini contagiati: 4 in Lombardia, 1 in Veneto

Sono 5 i bambini contagiati dal coronavirus tra la Lombardia e il Veneto: nessuno di loro, però, sarebbe in gravi condizioni.

Sale a 5 il numero di bambini contagiati da coronavirus tra la Lombardia e il Veneto nella mattina di mercoledì 26 febbraio. Lo ha confermato l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. Si tratta di una bimba di 4 anni, due di 10 e un ragazzo di 15 per la Lombardia.

Ha invece 8 anni la minore contagiata in Veneto. Due bambini lombardi sarebbero ricoverati in ospedale (uno a Pavia e uno a Seriate), ma nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni.

Nella maggior parte dei casi, infatti, gli esperti ritengono che i sistemi immunitari dei più piccoli reagiscono in modo più rapido alla malattia.

Coronavirus, 5 bambini contagiati

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha confermato il contagio di una bimba di 4 anni di Castiglione d’Adda, ma sarebbero 4 i bambini positivi al coronavirus in Lombardia.

Un altro minore contagiato sarebbe invece stato registrato in Veneto: è la nipote del primo paziente diagnosticato a Limena e ha 8 anni

piccoli in Lombardia sarebbero attualmente ricoverati, non in gravi condizioni, al San Matteo di Pavia e all’ospedale di Seriate in provincia di Bergamo. Gli altri due, invece, sono già stati dimessi e si trovano monitorati ma in isolamento domestico. Da quanto si apprende, i più piccoli potrebbero reagire meglio alla malattia proprio perché i loro sistemi immunitari sono più giovani.

Gallera ha ricordato che comunque il virus “ha un effetto molto più grave sulle persone anziane che hanno pregresse patologie”. Infatti, due dei bimbi contagiati in Lombardia sono già stati dimessi, Tutti hanno contratto una forma lieve di Covid-19.

 

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*