“Dai spalmami la crema”. Prendono il sole nude sul balcone: i vicini chiamano i carabinieri

“Dai spalmami la crema”. Prendono il sole nude sul balcone: i vicini chiamano i carabinieri

“Dai spalmami la crema”. Prendono il sole nude sul balcone: i vicini chiamano i carabinieri
La quarantena imposta dall’emergenza coronavirus continua a creare situazioni al limite.

L’ultima si è verificata ad Altopascio, in provincia di Lucca, dove un intero isolato è finito in subbuglio.

Diversi condomini “costretti” dalle loro mogli a chiamare i carabinieri. Il motivo? Due donne intente a prendere il sole sul balcone completamente nude.

Come riporta La Nazione le due donne, abitando ai piani più alti, devono aver pensato di non essere scorte dai vicini. Per questo, dopo una tintarella in bikini, hanno deciso di spogliarsi.

Inutile dire che qualche vicino, invece, se n’è accorto. E a seguire le relative consorti, le quali hanno dato il via a proteste e confusione nel quartiere.

L’allarme ai carabinieri è stato dato dai residenti nell’edificio di fronte. All’arrivo della pattuglia, le “nudiste” erano sparite. Dopodiché la tranquillità è stata ristabilita, senza denunce.
Fonte: tgcom24.mediaset.it

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*