Diverse infermiere sono state aggredite: e bagnate con cloro da persone che pensano di poterli contagiarli da Coronavirus

Diverse infermiere sono state aggredite: Come riportato da El Universal; per il momento 6 infermiere sono state aggredite e gravemente discriminate da persone nella città di Guadalajara; Jalisco (Messico). Gli aggressori hanno pensato che il personale sanitario potesse infettarli con il virus che affligge il mondo; Covid-19.

Per questo motivo, la Commissione interistituzionale degli infermieri di Jalisco ha chiesto alle autorità di intervenire per fornire sicurezza all’intero personale sanitaria.

Diverse infermiere vengono aggredite:  bagnate con cloro da persone

Il presidente esecutivo di questa organizzazione; Edith Mujica Chávez, ha spiegato che gli infermieri discriminati stanno soffrendo per non poter  usare il servizio di trasporto pubblico e privato, a causa di assalti fisici.

Come ha spiegato alla stampa: “Comprendiamo che le persone siano  nervose per la situazione, ma il semplice fatto di vedere alcuni dei miei colleghi in uniforme non consente loro di salire sui pulman e se riescono a salire, le persone si scansano da loro; ad alcune colleghe non è stato permesso di salire sull’autobus o addirittura di aggredirle infatti una dellemie colleghe è stata bagnata icon dell’ acqua clorata ”

Queste alterazioni arrivano  da una colonia in cui la prima persona di Jalisco è morta la scorsa settimana a causa del coronavirus Covid-19.

Mujica ha sottolineato: “Siamo qui per servire la società, siamo un sindacato che di fronte a qualsiasi contingenza siamo vicini ai cittadini; non siamo un pericolo, al contrario, non lasciamo mai i nostri pazienti soli perché siamo professionisti, abbiamo un’etica”.

Una settimana fa questa commissione ha chiesto al governatore dello stato e al segretario alla salute che le autorità intervenissero per proteggere il personale sanitario da questi attacchi, che hanno inviato con un documento che avevano già ricevuto in tali dipartimenti. Detto questo:

“Secondo la prospettiva di genere; l’85% del personale infermieristico è costituito da donne; dobbiamo mantenere la nostra salute mentale e condividere informazioni in modo che sappiano che l’assistenza infermieristica non è nemica della società (…) Ribadiamo un appello alla popolazione per sapere che l’assistenza infermieristica compie sforzi e sacrifici per aiutare gli altri; sapendo che hai un grande rispetto per la nostra unione, chiediamo il tuo sostegno incondizionato affinché il governo e le istituzioni sanitarie adempiano al loro obbligo di proteggere gli infermieri. ”

Inoltre, hanno chiesto ai cittadini di rispettare e supportare il personale sanitario in questi momenti difficili, poiché è in questo momento che sono maggiormente necessari per garantire la sopravvivenza dei pazienti.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*