Ecco quante ore devi dormire in base alla tua età

Ecco quante ore devi dormire in base alla tua età

Un buon sonno è uno dei piaceri più semplici della vita ma anche un’esigenza per tenersi in buona salute.

I ritmi di oggi, lo stress, la troppa tecnologia, rendono davvero difficile riposare a sufficienza.

Non è solo importante la quantità di ore che si trascorrono a letto ma anche la qualità del riposo.

Ecco perchè i bambini hanno bisogno di riposo

Infine un individuo adulto ha esigenza di dormire un numero di ore differente da quelle di un bambino.

Ecco le ore di sonno necessarie in base all’età.

  • Neonati da 0 a 3 mesi. L’ideale sarebbe dormire tra le 14 e le 17 ore o comunque tra le 11 e le 13 ore, mai oltre le 18 ore.
  • Bambini dai 4 agli 11 mesi. La soglia da non superare è tra le 16 e le 18 ore al giorno, mentre la media perfetta è tra le 12 e le 15 ore, ma è ok anche tra le 11 e le 13 ore.
  • Bambini tra 1 e 2 anni. Indicato dormire tra le 11 e le 14 ore, non meno di 9 e non più di 15.
  • Bambini dai 3 ai 5 anni. La dose giusta di sonno è tra le 10 e le 13 ore al giorno, l’importante è non andare oltre le 12 ore o sotto le 7.
  • Ecco, i bambini tra i 6 e i 13 anni. In età scolare la media eccellente è tra le 8 e le 11 ore di sonno.

  • Adolescenti tra i 14 e i 17 anni. Dormire tra le 8 e le 10 ore è la quantità giusta.
  • Giovani adulti tra i 18 e i 25 anni. Una media ottima è tra le 7 e le 9 ore.
  • Adulti tra i 26 e i 64 anni. Il top sarebbe dormire dalle 7 alle 9 ore,
  • sebbene non sia sempre facile mantenere questa media.
  • Adulti oltre i 65 anni. Per mantenersi in forma anche in età avanzata è necessario dormire almeno 7-8 ore.
  • Per garantirsi una migliore qualità di riposo si consiglia di non consumare troppa caffeina e in generale cibi e bevande stimolanti.

Anche la nicotina è nemica del sonno perché la dipendenza da fumo può far svegliare durante la notte.

  • Altri suggerimenti sono: ascoltare musica soft, fare esercizi di rilassamento, dormire al buio ed evitare pisolini troppo lunghi durante il giorno.
  • Fare regolarmente attività fisica, avere una routine regolare e mangiare leggero a cena sono tutte buone abitudini che conciliano il sonno.
  • Una doccia calda, un letto comodo, silenzio e zero fonti luminose elettroniche contribuiscono a creare un’atmosfera ideale ad addormentarsi.
Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*