Fase 2, caos in Chiesa: vigilessa interrompe funerale e chiede nomi dei presenti

Fase 2, caos in Chiesavigilessa interrompe funerale e chiede nomi dei presenti. Funerali interrotti da una vigilessa che ha fatto scoppiare un vero e proprio caos in chiesa. Accade a Lecce, nel Sud Italia in piena Fase 2 per l’emergenza Coronavirus in Italia

La notizia arriva da Leggo.it e racconta come per molte persone si è trattato di un eccesso di zelo per garantire il rispetto della legge, in un momento così delicato per l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus

Vigilessa interrompe funerale

Le testimonianze
Per altri testimoni, invece, si è trattato di una totale mancanza di rispetto del dolore di una famiglia e di amici che avevano perso uno dei loro cari.

A distanza di nemmeno un mese a Lecce si registra la seconda denuncia di atteggiamenti ritenuti poco consoni da parte di agenti dei vigili urbani.

Funerale interrotto
Dopo il caso della vigilessa che fermò per un quarto d’ora un medico che si recava in sala operatoria, ieri è stato il caso del funerale di una ragazza di 31 anni. Una vigilessa ha interrotto il funerale per chiedere i nomi dei presenti. In chiesa, e non poteva essere altrimenti, è scoppiato il caos. Furia dei parenti del defunto, in particolare della madre della ragazza.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*