Litiga con un uomo per i bisogni del cane. Isabella uccisa a soli 21 anni Follia in strada

Litiga con un uomo per i bisogni del cane: Isabella Thallas e il suo ragazzo Darian Simon stavano portando a spasso il cane nel quartiere di Ballpark, quando un uomo in un appartamento ha sparato a entrambi. Il suo ragazzo della 2ienne, colpito anche lui da alcuni proiettili ma non in pericolo di vita, ha spiegato alla polizia che l’uomo, Michael Close, 36 anni, ha prima urlato se avessero intenzione di addestrare l’animale o lasciarlo fare i suoi bisogni ovunque capitasse, poi ha tirato fuori una pistola e ha iniziato a esplodere colpi.

Un proiettile ha ucciso Isabella, che aveva solo 21 anni. Ora, la sua famiglia vuole costruire un parco per cani proprio dove la giovane è morta. La famiglia ha descritto i due come ”l’amore della vita reciproca”. “Hanno vissuto al massimo ogni singolo giorno”, ha detto suo padre. La giovane aveva appena festeggiato il suo 21° compleanno all’inizio della settimana.

“Ha sempre dato il meglio di sé – ha detto il padre – Insieme a Simon aveva creato il marchio di abbigliamento Be A Good Person. Una linea di abbigliamento locale il cui motto è stato ripreso per delle t-shirt commemorative. La famiglia della giovane hanno spiegato di voler realizzare un parco per i cani in sui onore perché era un’amante degli animali.

“Un luogo di pace, un luogo di amicizia”, ​​ha detto Thallas. “Dove può entrare chiunque, dall’essere umano, al cane a qualsiasi altro animale. Semplicemente per divertirsi”, ha detto ancora il padre della ventunenne. “Oggi abbiamo perso una figlia, una sorella, una nipote, una nipote e un’amica”, ha scritto la mamma di Isabella, Ana, in un post su Facebook.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*