Mangia una zucchina e perde tutti i capelli: dopo 1 mese i medici scoprono

Mangia una zucchina e perde tutti i capelli: dopo 1 mese i medici scoprono

Un vero dramma quello vissuto da Charlene, una giovane ragazza che vive nel comune francesca di Grenoble. Charlene ha perso tutti i capelli per aver mangiato una zucchina. Ecco la storia che ha sconvolto il web.

L’unica ‘colpa’ di Charlene è quella di aver mangiato una zucchina. Giovane ragazza come molte altre, Charlene ha sempre condotto una vita normale fino all’evento drammatico che le ha fatto perdere tutti i capelli. La ragazza aveva comprato delle zucchine al supermercato – e fin qui niente di insolito – per poi cuocerle al forno e mangiarle a cena. Purtroppo, però, in seguito a questo pasto apparentemente normale, hanno iniziato a presentarsi dei sintomi inquietanti.

Charlene ha iniziato ad avvertire dei forti dolori allo stomaco, crampi e sudorazione fredda. La situazione ha iniziato a degenerare quando a questi si sono aggiunti prima delle allucinazioni e poi la perdita di coscienza. Spaventata ma ancora rincuorata dal pensiero che non potesse essere niente di troppo grave, Charlene si è data un po’ di tempo. Poteva trattarsi di una semplice gastrite, pensava lei, come ha raccontato in seguito ai media francesi. Niente di più distante da quello che stava per scoprire.

Effettivamente dopo il primo giorno di forti effetti collaterali, Charlene ha ripreso a star bene. L’unica stranezza registrata, anche questa inquietante, riguardava proprio i suoi capelli. Per una settimana la ragazza li ha visti cadere uno dopo l’altro. Lo scenario ha immediatamente allarmato Charlene che, sotto prescrizione medica, ha iniziato ad assumere vitamine e corticosteroide. Nessun risultato, i capelli continuavano a cadere senza sosta. Nell’arco di un mese la ragazza era diventata completamente calva.

Charlene perde tutti i capelli: il motivo inquietante

Cosa stava succedendo al suo corpo? Da cosa dipendeva? La svolta è arrivata proprio grazie a Charlene, alla quale è tornato in mente un articolo pubblicato sulla rivista medica Jama nel quale un dermatologo – il dottor Philippe Assouly – parlava del legame tra cucurbitacee e alopecia. Assouly è convinto che un’intossicazione da zucche e zucchine sia in effetti possibile, soprattutto quando queste cucurbitacee sono particolarmente amare.

La colpa va attribuita ad un insetto impollinatore che trasferisce la cucurbitacina tossica per l’uomo proprio mentre la zucca o zucchina è in fase di coltivazione. Sebbene sia difficile rendersi conto del “contagio”, lo specialista invita a fare attenzione proprio al segnale più evidente: il gusto. Meglio lasciar stare se il sapore appare strano o particolarmente amaro, altrimenti si potrebbe vivere lo stesso dramma di Charlene. La sua comunque è una storia a lieto fine: una volta passata l’intossicazione, i capelli ricrescono esattamente come prima.

fonte

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*