Orrore sugli scogli, trovano una valigia e la aprono in diretta. La scoperta da brividi

Orrore sugli scogli:  è il nuovo social network che ha preso il controllo assoluti o di internet. A dirlo sono i numeri: l’app, disponibile in 34 lingue, ha ogni giorno 150 milioni di utenti attivi (500 milioni di utenti attivi mensilmente), ed è stata l’app più scaricata al mondo nel primo trimestre del 2018; con circa 45,8 milioni di download. Disponibile sia su Android che su iOS.

Orrore sugli scogli, trovano una valigia e la aprono in diretta. La scoperta da brividi

TikTok però non è soltanto un social media, ma si avvicina molto ai social network come Facebook e Instagram perché permette agli iscritti di costruirsi un seguito, avere persone con cui interagire; essere apprezzati (con le ormai celebri reazioni o il più classico cuoricino per il “mi piace”).

Orrore sugli scogli, trovano una valigia e la aprono in diretta.

Secondo lo studio di Zuo e Wang (2019), la funzione principale della cultura popolare è l’intrattenimento e, quindi, la mission del social network TikTok è quella di divertire. La maggior parte dei brevi video su Tik Tok sono principalmente spiritosi, umoristici e divertenti e per questo motivo la app ha avuto un grande successo tra gli adolescenti. E questo era lo scopo di alcuni ragazzi che, passeggiando per Pike Pine; Seattle, hanno trovato una valigia.

Il gruppetto voleva immortalare in diretta l’apertura della valigia, ma la scoperta è stata un vero choc. “Eravamo incuriositi, speravamo di trovare dei soldi o altri oggetti di valore, invece appena l’abbiamo aperta abbiamo sentito un odore fortissimo. Non sapevamo nemmeno se fossero i resti di un cadavere o del cibo in putrefazione”, ha raccontato una delle ragazze che si è trovata davanti la macabra scena. La scoperta avvenuta di fronte al Pike’s Place Market, nella zona costiera di Seattle, negli Stati Uniti.

I ragazzi stavano passeggiando, quando hanno visto una valigia poggiata sulla scogliera della baia.

A quel punto, incuriositi, hanno deciso di avvicinarsi e di aprirla, non prima di aver aperto la famosa app per filmare tutto.“Abbiamo trovato questa valigia nera”, si legge nella didascalia del video. “Stavamo scherzando sul fatto che forse la valigia avrebbe avuto dei soldi, ma l’odore era travolgente”, ha raccontato una delle ragazze, che è scesa giù per aprire la valigia con un bastone. All’inizio si sentono le risate, poi la giovane indietreggia e spaventata risale sulla costa per poi chiamare la polizia.

Orrore sugli scogli, trovano una valigia e la aprono in diretta.

Poco dopo una seconda borsa è stata vista galleggiare nell’acqua a pochi metri dal primo ritrovamento. La polizia di Seattle, in un comunicato ufficiale, ha spiegato: “Sono in corso indagini dopo il ritrovamento di resti umani all’interno di alcune valigie. I resti sono stati affidati al medico legale, le indagini restano attive e riservate”.

FONTE

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*