Orrore in Campania, bimbo di 7 anni accoltellato al collo dal papà

Un bimbo di 7 anni è stato ferito dal padre a Salerno. Il fatto è avvenuto in un’abitazione in una zona non lontana dal confine con il comune di Pontecagnano.

L’uomo ha inferto al bimbo delle ferite al collo con un’arma da taglio. Ferita anche la madre del bambino, che è intervenuta per difendere il figlio.

Il bimbo è ricoverato in ospedale ed è in condizioni stabili, non in pericolo di vita. Anche la donna ha fatto ricorso alle cure in ospedale per ferite comunque non gravi. I Carabinieri stanno indagando per ricostruire l’accaduto nei dettagli.

Salerno, 20 giugno 2020 – Un bambino di sette anni è stato ferito al collo con un’arma da taglio dal padre. Il piccolo ora è ricoverato all’ospedale di Salerno. L’episodio risale a stamattina,  in un’abitazione in una zona non lontana dal confine tra i comuni di Salerno e Pontecagnano, nei pressi della tangenziale.

Ferita anche la madre intervenuta per provare a fermare l’uomo. I vicino avrebbero lanciato l’allarme. I carabinieri della compagnia di Salerno, agli ordini del maggiore Adriano Fabio Castellari, giunti sul posto hanno arrestato l’aggressore. Il bambino non è in pericolo di vita.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*