Rovigo studenti sparano con pistola ad aria compressa alla professoressa: tutto in video

3 Min Read
Rovigo studenti sparano con pistola ad aria compressa alla professoressa

Un video oramai virale mostra un’insegnante di una scuola di Rovigo che viene colpita da uno studente con un proiettile di gomma e una pistola ad aria compressa. La situazione segnalata da Rovigo è molto grave. Ad alcuni studenti “piaceva” sparare agli insegnanti con pistole ad aria compressa. Il tutto è stato registrato in un video diventato virale. 

Durante la lezione spari ad aria contro la professoressa

A Rovigo è intervenuta la dirigenza scolastica in seguito a un episodio che rappresenta un nuovo punto basso per la scuola e per quelli che saranno gli uomini di domani. È successo tutto in una classe del primo anno dell’Istituto Superiore di Istruzione Superiore Viola Marchesini. O fatti, secondo La Voce di Rovigo,  risalgono a qualche giorno fa. In classe, un’insegnante è stata improvvisamente colpita da quella che pensava fosse una pallina di carta. Tuttavia, la situazione era peggiore.

Uno studente, in complicità con altri, ha deciso di sparare con una pistola ad aria compressa caricata con pallini di gomma. Un altro studente seduto accanto alla sedia ha ripreso tutto in video. L’insegnante, nel frattempo, è dovuta andare al pronto soccorso. Dal video diffuso dai media locali era chiaro quanto fosse pericoloso questo comportamento, anche perché la professoressa sostiene di essersi ferita dopo il primo “colpo” alla testa, di cui ancora non aveva compreso la gravità. 

L’intervento della dirigenza scolastica

Secondo quanto riferito, subito dopo il primo sarebbe stato sparato un altro proiettile di gomma, che avrebbe colpito direttamente l’occhio della professoressa, che come detto ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Una bravata davvero senza senso, avvenuta e ripresa tra le risate della classe che, come se non bastasse, hanno anche i preso in giro la docente.  Questa storia, però, non è senza conseguenze. 

Isabella Sgarbi, rettore dell’Accademia Viola Marchesini di Rovigo, ha infatti deciso di intervenire e ha disposto sanzioni e altri provvedimenti disciplinari, tra cui una giornata di educazione civica e l’incontro obbligatorio con uno psicologo. “Il fatto è stato segnalato anche alla questura”, ha detto il preside, secondo fonti locali. 

 

https://notizie.virgilio.it/rovigo-studenti-sparano-in-classe-contro-la-prof-con-una-pistola-ad-aria-compressa-tutto-ripreso-in-un-video-1546154

Share this Article
Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adbanner