Striscia la notizia, Brumotti aggredito di nuovo: cos’è successo a Milano

Striscia la notizia: Vittorio Brumotti è stato aggredito per l’ennesima volta durante le riprese di un servizio di Striscia la notizia. Andrà in onda questa sera 14 aprile ma sappiamo già di cosa si tratta stando a un comunicato ufficiale della trasmissioneBrumotti ha voluto documentare lo spaccio di droga; che avviene ancora nei pressi della stazione centrale di Milano nonostante le restrizioni governative anti-Coronavirus. Vedrete Brumotti solo e senza troupe proprio perché le decisioni; del governo impediscono gli assembramenti e non solo. Ma cos’è successo esattamente? Ve lo diciamo subito.

A parlare dell’aggressione è proprio il comunicato della trasmissione che parla nel dettaglio del contenuto del video che vedremo stasera: “Ha immortalato – questo quanto si legge – decine di spacciatori che continuano a vendere droga e; in barbara a tutte le limitazioni; girano senza mascherina, si riuniscono, si abbracciano e si baciano”. Un comportamento che quindi mette doppiamente a rischio l’incolumità della comunità e che ovviamente ha richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Queste ultime sono dovute intervenire anche perché a un certo punto i pusher hanno scoperto che Brumotti stava registrando tutto e hanno iniziato a insultarlo; e ad aggredirlo lanciandogli dei sassi. Onore al ciclista che nonostante le intimidazioni continua a svolgere il suo lavoro e a offrire un servizio utile alla collettività anche in piena emergenza Covid-19.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*