Trova una poltrona nei rifiuti: ripulendola, scopre un segreto nascosto, sul proprietario

Trova una poltrona nei rifiuti e ripulendola,scopre un segreto nascosto sul proprietario

Quante volte buttiamo oggetti ormai per noi utili? Quante volte ne vediamo invece alcuni abbandonati, che attirano la nostra attenzione?

LA POLTRONA

Un giorno un uomo Mariusz Mikuliński, camminando per strada, vide una poltrona che era stata abbandonata vicino a un cassonetto. In un lampo realizzò che poteva ripulirla e farla ritornare come nuova, le avrebbe ridato una nuova vita.

“Avevo sempre desiderato una poltrona grande come quella. A quanto pareva al vecchio proprietario non serviva più per sbarazzarsene così. Era usata, i braccioli un pò consunti, ma mi ricordava quella che aveva mia nonna. Tra il sedile e lo schienale ci nascondevo i giocattoli.

Doveva trovarsi lì da un pò di tempo, perchè era impolverata.

Sembrava proprio che avesse una vita da voler raccontare. L’ho presa e l’ho portata a casa“, ha raccontato Mariusz.

Una volta trasportata nel suo appartamento, l’uomo iniziò a pulirla. Mentre lo stava facendo, ricordando l’abitudine che aveva da bimbo, mise la mano tra lo schienale e il sedile….. trovò un biglietto.

Era una lunga lista delle cose da fare prima di partire per una vacanza, le cose da comprare e cosa fare durante il soggiorno. Il biglietto riportava la data del 16 maggio 1974, ed era firmato JS.

Un biglietto di 44 anni fa!

La gita era stata programmata nei minimi dettagli…..ma non fu la sola cosa che trovò. Trovò una banconota, ormai non più in corso.

Mariusz. rimase impressionato, perchè al giorno d’oggi, nessuno preparerebbe una lista così precisa per un viaggio. E il fatto di aver trovato i soldi, voleva dire che il viaggio non era mai stato effettuato?

L’uomo vorrebbe conoscere di più sul proprietario e riconsegnare quello che ha trovato…..un pezzo di vita che sarebbe rimasto per sempre nascosto

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*