Ventunenne rompe il naso alla fidanzata 26enne. E viene denunciato

Picchia la fidanzata per motivi di gelosia fratturandole le ossa nasali.
E’ accaduto intorno alla mezzanotte di ieri. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, insieme a quelli del Reparto Volanti e Commissariato Appio; sono intervenuti in via Mughetti per una segnalazione di lite animata in un appartamento; hanno contattato la richiedente; una donna di 26 anni; che mostrava evidenti segni di percosse sul volto. Questa ha raccontato di essere stata picchiata dal fidanzato per motivi di gelosia.

Il ragazzo, ancora presente sul posto, un ecuadoregno di 21 anni, ha riferito di aver avuto una semplice discussione con la donna terminata con qualche spintone durante il quale; lo stesso; aveva riportato alcuni graffi sul collo e sul sopracciglio.

Sul posto si faceva richiesta di personale medico che, provvedeva a trasportare la ragazza in ospedale. Durante la visita, i medici le hanno riscontrato una frattura composta delle ossa nasali con una prognosi di 25 giorni.

A questo punto gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, recatisi a casa del giovane, lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Per la giovane vittima è stato attuato il previsto protocollo “Eva”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *