Verruche e macchie della pelle: Un rimedio casalingo per eliminarle

Verruche e macchie della pelle: Gli inestetismi cutanei sono dei gratta capi, perché e spesso capita di spendere anche molti soldi per i trattamenti.

Un rimedio casalingo per eliminarle

Verruche, macchie, acne sono le più comuni e le più difficili da trattare.  Ecco perché ti insegneremo diversi rimedi casalinghi che ti aiuteranno a eliminare quelle imperfezioni della tua pelle.

Questi sono causati da diversi fattori da vari fattori, come l’esposizione al sole, la genetica, i problemi ormonali, la gravidanza, l’invecchiamento.

Sono qualcosa che non possiamo evitare ma che possiamo affrontare. Per ottenere una pelle priva di verruche e brutti nei che se cambiano taglia o colore può essere pericoloso, ti insegneremo come trattare la cosa.

Trattamenti per rimuovere le imperfezioni della pelle
Per rimuovere le macchie, acne e pelle verruche non c’è bisogno di spendere molto denaro per trattamenti di bellezza e cosmetici non fa effetto. Puoi trattarlo in modo naturale con questo rimedio casalingo.

Estratto di aglio: questo estratto è ideale per trattarele machie della pelle. Dovresti applicare la vaselina intorno a questi e applicare l’estratto direttamente sulla macchia e coprire l’area con una benda lascia agire per circa per 4 ore. È necessario eseguire questa procedura ogni giorno.

Olio di ricino e bicarbonato: mescolare questi ingredienti e applicare sulla zona interessata e coprire con una benda per farlo agire tutta la notte. Il mattino seguente rimuovi la benda e risciacqua l’area. Devi fare questo processo ogni notte.

Aceto di mele: immergere un batuffolo di cotone con aceto di mele e applicarlo alla talpa, fissarlo con una benda o nastro adesivo e lasciare agire per 8 ore.

Banana: strofina la buccia di banana sulla verruca, ogni notte per 2 settimane e vedrai come scompare.

Scrub per lo zucchero: per rimuovere le cellule morte della pelle, è necessario fare una pasta con zucchero e succo di limone per esfoliare la pelle.

Hosting Wordpress

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*